Riqualificazione energetica e detrazioni fiscali per gli infissi

In attesa di conoscere le condizioni definitive dell’ecobonus 2019, in particolare le detrazioni fiscali per gli infissi, conviene approfittare delle agevolazioni del 50% per la sostituzione di finestre e serramenti, previste fino a dicembre 2018.

L’agevolazione fiscale consiste in detrazioni dall’Irpef (imposta sul reddito delle persone fisiche) o dall’Ires (Imposta sul reddito delle società) ed è concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.

Possono usufruire della detrazioni fiscali per gli infissi tutti i contribuenti residenti e non residenti, anche se titolari di reddito d’impresa, che possiedono, a qualsiasi titolo, l’immobile oggetto di intervento. In particolare, sono ammessi all’agevolazione:

  • le persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni;
  • i contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali);
  • le associazioni tra professionisti;
  • gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale.

Per ottenere le detrazioni fiscali per gli infissi occorre inviare una comunicazione all’Enea e fornire alcune informazioni relative all’intervento. Ma per sapere in modo dettagliato come accedere al bonus, vi consigliamo di chiamare al numero verde 800 210 431 per parlare con un nostro esperto in tema di agevolazioni fiscali.

No Comments

Post a Comment